13/12/2018 08:34:30 GTM 0
login
 
 

menù
 

Home page
Registrazione
RetroChiacchiere
Attività 2007
Attività 2008
Regolamento Retro GP 2008
[06-04] 2° Retro del Tamburino Sardo
Classifiche Tamburino Sardo
_______________
[01-05] 3° Trofeo Gambero al Galoppo
Classifiche Gambero al Galoppo
_______________
[25-05] 8° Camp. Nazionale RetroRunning AICS 2008
Volantino Manifestazione
Comunicato Stampa
Classifica AICS Assoluta
Classifica AICS Categorie
Classifica Alternata Assoluta
Classifica Alternata Categorie
Classifica Coppie Assoluta
Classifica Coppie Categorie
Comunicato del 25-05-08
_______________
[14-06] 1° Camp. Nazionale Retrocampestre
Come raggiungerci
Classifica Retrocampestre
Comunicato stampa
Foto Retrocampestre
_______________
[21-06] 2° RetroCavalcata Val di fiemme
Programma manifestazione
Comunicato Stampa 1
Classifica Generale
Classifica Categorie
Classifica Ragazzi
Comunicato Stampa 2
[05-07] Retro Grande Slam !!
_______________
[05-07] 17° Gambero d’oro Poviglio
Classifiche
_______________
[09-08] 1° Retro running Campagnola
Classifiche
_______________
[06-09] 5° Trofeo Ranapastu
Classifiche
_______________
[28-09] 5° Retromiglio Ambrosiano
Classifiche
_______________
[18-10] 17° Circuito Città di Biella
Classifiche
Classifiche Retro Grand Prix 2008
Attività 2009
Attività 2010
Albignasego 2011
Vigodarzere 2011
Vigodarzere 2012
Albignasego 2012
Trittico 2012
Classifiche Albignasego 2012
Classifiche Vigodarzere 2012


 

counter stat
 
counter
visitatori:16020
pagine:25182

 

 

Sabato  14 Giugno 2008

 Saletto di Vigodarzere  1° Campionato Nazionale A.I.C.S. di Retro Campestre

Il 1° Campionato Nazionale A.I.C.S. di Retro Campestre è stato teatro di un gesto di lealtà sportiva difficilmente riscontrabile negli sport agonistici, più votati al risultato sportivo ed ai suoi risvolti economici.

La gara che ha assegnato i titoli italiani di retro campestre, per volontà di tutti gli atleti iscritti, è partita con 30 minuti di ritardo per dar modo di raggiungere il campo gara ad un  retro specialista che aveva sbagliato uscita autostradale e che si era perso nel dedalo delle strade padovane.

Giunto alla partenza e dopo essersi riscaldato unitamente a tutti gli altri amici di gara, li ha sportivamente messi tutti i riga, andando a chiudere la prova di 2.000 mt. in 9’ e 54.

Il pratese Nicola Fabbiani, dopo il successo nella retro Maratona di Roma, vinta con il tempo di 4 ore e 39 minuti, si è così aggiudicato il titolo di Campione Italiano A.I.C.S. di Retro Campestre, per la categoria Master.

Al secondo posto di questo percorso gara di 500 Mt. da ripetersi 4 volte e definito dai partecipanti “nervoso” per i continui cambiamenti di ritmo imposto dalle curve e dal terreno allentato dalla abbondante pioggia caduta in mattinata, si piazzava Moreno Tommasi da Verona, che andava ad indossare la maglia di campione italiano per la categoria assoluti, lasciando la 2° posizione della stessa categoria a Luca Ginanni da Casalguidi e la terza piazza al neofita veneziano Alessandro Manente. Completavano il podio nella categoria master il 2° posto di Massimo Gozzo da Ferrara ed il 3° posto di Flavio Moro del gruppo Monselicensi. Nella categoria ragazzi, conquistava il titolo di Campione italiano, Marco Silvestrin, quattordicenne con i geni della vittoria nel sangue, essendo il nipote di Marino Silvestrin da Rovigo, che ha conquistato il titolo nella categoria argento, avendo preceduto in graduatoria Roberto Orlandin da Cavarzere e Fernando Olezzi da Calderara di R. (Bo).

In capo femminile, Rita  Loberti da Ferrara, prima al traguardo,  andava ad indossare la maglia di Campionessa Italiana per la categoria assoluti, precedendo in graduatoria Elena Rossetti da Pistoia e Marta Da Pra del gruppo Monselicensi. A ca. 50 secondi dalla vincitrice, giungeva l’atleta di casa Carla Caregnato, che conquistava il titolo per la categoria master femminile, al 2° posto Caterina Bedulli da Poviglilo (RE). Per la categoria argento Renata Mazzoni da Prato conquistava la prima posizione, precedendo Mirella Cortopassi da Camaiore. I primi 3 classificati di ogni categoria, si sono visti assegnare un gambero di vetro, appositamente creato dal noto artigiano d’arte vetraia veneziano Mauro Vianello.

Lo stand gastronomico allestito per i festeggiamenti in onore di S. Antonio da Padova, patrono della località, è stato meta di una riunione conviviale da parte dei partecipanti alla manifestazione, che si sono poi, dati appuntamento per la prossima retrosfida sportiva prevista sabato prossimo, 21/06 a Ziano di Fiemme (Tn), dove è programmata la 2a Retro Cavalcata della Val di Fiemme 

Sul sito http://www.retrorunning.eu sono già consultabili le classifiche totali e di categoria.

 

Meteo
 

 


 

Community
 

Utenti registrati: 1553
Registrati oggi: 0
Utenti online:
Visitatori online:
Ultimo iscritto: Zasonadvib


 

Lingua
 

Lingua identificata:
IT
Cambia lingua